Sport

Al Carbonia il derby di Carloforte, la Monteponi fa 0 a 0 con il Sant’Elena, la San Marco passa di misura a Villamassargia.

Il Carbonia ha fatto suo il derby di Carloforte con due goal di Casu e Milia ed ha agganciato al terzo posto in classifica il La Palma, insieme a Idolo e Andromeda, a quattro punti dalla capolista Arborea e a due dalla San Marco Assemini ’80. Dopo cinque giornate il campionato comincia a delineare le forze in campo e il Carbonia sta dimostrando di avere le carte in regola per lottare al vertice della classifica. Ancora non brilla, non segna tanto ma subisce poco, quasi niente (1 goal in 5 partite) e nel calcio, a tutti i livelli, per emergere bisogna avere la miglior difesa ancora prima che il migliore attacco.

La Monteponi ha interrotto la serie negativa, pareggiando senza goal la gara esterna con il Sant’Elena. Anche per i rossoblu di Andrea Marras è importante aver chiuso la partita senza subire goal, dopo averne subito 12 nelle ultime quattro partite, tutte perse, tra campionato e Coppa Italia.

Il Villamassargia ha perso in casa, con il minimo scarto, con la vicecapolista San Marco Assemini ’80. La classifica non rende merito alla squadra di Giampaolo Murru per il gioco espresso fin qui, anche in considerazione della qualità degli avversari affrontati.

Sugli altri campi, la capolista Arborea ha vinto ancora, 3 a 1 contro il Seulo 2010; il La Palma è stato bloccato sul pari, senza goal, a Villasor; l’Andromeda ha superato di misura il Vecchio Borgo Sant’Elia 3 a 2; l’Orrolese ha violato il campo del Gonnosfanadiga, 4 a 2; l’Idolo ha vinto con largo punteggio a Selargius, 3 a 0.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, l’inattesa prima sconfitta stagionale è costata il primato in classifica solitario al Villaperuccio, piegato in casa dal Gergei, penultima in classifica. Giornata ampiamente positiva per le altre squadre sulcitane, eccezion fatta per l’Isola di Sant’Antioco, travolta a Villamar, 4 a 0. Il Cortoghiana ha superato il Seui Arcieri, 1 a 0; la Fermassenti ha battuto il Sadali, 3 a 1; l’Atletico Narcao ha travolto il Villanovafranca, 5 a 1.

La Villacidrese ha superato il Circolo Ricreativo Arborea 2 a 1 ed è balzata in testa alla classifica insieme alla Virtus Villamar.

Sugli altri campi: Freccia Parte Montis – Libertà Barumini 2 a 2; Gioventù Sportiva Samassi – Tharros 3 s 0; Oristanese – Atletico Sanluri 1 a 1.

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply