Cronaca

I carabinieri del Nucleo radiomobile di Cagliari hanno arrestato un uomo e una donna cagliaritani per il reato di furto aggravato in concorso e possesso ingiustificato di chiavi alterate.

Nel corso della notte, carabinieri del Nucleo radiomobile della compagnia di Cagliari, hanno arrestato per il reato di furto aggravato in concorso e possesso ingiustificato di chiavi alterate, due cagliaritani pregiudicati, un uomo classe 1976 disoccupato ed una donna classe 1985, disoccupata. Poco dopo la mezzanotte, i carabinieri della radiomobile nei pressi di via su Planu, nel corso di un ordinario servizio di pattuglia, hanno notato atteggiamenti particolarmente strani e sospetti nei due individui che sono stati trovati a bordo di un veicolo che avevano poco prima rubato in via Barbarigo. Si tratta di una Fiat “Uno” all’interno della quale sono stati rinvenuti vari strumenti da effrazione, tra cui un grimaldello ed una chiave artefatta. Pertanto, i due sono stati sottoposti a perquisizione personale e tradotti in stato di arresto presso gli uffici del comando provinciale, in attesa del rito direttissimo, e ristretti temporaneamente presso le camere di sicurezza della stazione carabinieri di Villanova.

Comments

comments

Leave a Reply