Sport

Andrea Marongiu è il nuovo allenatore della Monteponi. Subentra ad Andrea Marras, esonerato dopo la sesta sconfitta stagionale.

Andrea Marongiu è il nuovo allenatore della Monteponi. Dopo l’ultima pesante sconfitta, 0 a 3, subita domenica sul campo della vicecapolista La Palma Monte Urpinu, con la squadra precipitata all’ultimo posto in classifica, la società guidata dal presidente Giorgio Ciccu ha deciso di cambiare guida tecnica, chiamando l’ex tecnico del Carbonia al posto di Andrea Marras. Con il tecnico di Gonnesa, arriva a Iglesias anche Manuel Contu, suo vice nella sua recente positiva esperienza alla guida del Carbonia, che lo ha visto portare la squadra ad un secondo e ad un terzo posto in campionato e per due volte, in tre stagioni, in finale di Coppa Italia, entrambe perse ai calci di rigore dopo grandi prestazioni.

La società rossoblu ha annunciato la sua scelta con un breve comunicato pubblicato nella sua pagina faceebook.

«La società Fc Monteponi Iglesias 1923 comunica il cambio di guida tecnica. Mister Andrea Marras non sarà più l’allenatore della prima squadra. Al mister e i suoi collaboratori un ringraziamento speciale da parte di tutta la società per il lavoro svolto, si ringraziano inoltre il preparatore atletico Marcello Campus per la sua disponibilità a tornare nel mondo rossoblu e tutti gli stretti collaboratori del mister che hanno svolto comunque un gran lavoro con professionalità e dedizione. Il nuovo tecnico già ingaggiato dalla società porta il nome di Andrea Marongiu che avrà il compito di condurre la prima squadra fuori dalla crisi. Andrea dirigerà già il prossimo allenamento insieme ai suoi nuovi collaboratori. Benvenuto Andrea.

La società.

Fc Monteponi Iglesias 1923.»

Andrea Marongiu ritorna alla guida della Monteponi a distanza di sei anni dalla precedente esperienza, maturata nella stagione 2012/2013, in Prima categoria. Arriva a Iglesias con grande entusiasmo e voglia di fare bene per tirare fuori la squadra dai guai e condurla alla salvezza, pur cosciente di essere chiamato ad un impegno non facile. Partita in un clima di grande entusiasmo dopo il ripescaggio e la successiva campagna acquisti, la squadra rossoblu ha superato il primo turno di Coppa Italia eliminando il Carloforte, ma in campionato ha faticato subito e nelle prime otto giornate ha raccolto solo due punti, frutto di due pareggi e ben sei sconfitte, con sole cinque reti segnate e 15 subite. E’ stata inoltre eliminata negli ottavi di finale di Coppa Italia dal Carbonia, con ben otto reti al passivo (sconfitta 4 a 2 in casa e 4 a 0 nel ritorno in trasferta).

Andrea Marongiu farà il suo esordio sulla panchina rossoblu domenica 11 novembre nell’incontro casalingo con l’Orrolese, sette giorni dopo tornerà a Carbonia, per il derby con la squadra che ha guidato brillantemente nelle ultime tre stagioni e poi ospiterà la capolista San Marco Assemini ’80. Un calendario iniziale da brividi che, se superato positivamente, con qualche punto e buone prestazioni, potrebbe restituire alla squadra slancio ed entusiasmo nel difficile cammino verso la salvezza.

Comments

comments

Tags: , , , ,

Leave a Reply