Musica

Il pianista e musicologo Carlo Balzaretti domani e venerdì a Cagliari, per parlare di Claude Debussy.

Con un seminario del pianista e musicologo Carlo Balzaretti dal titolo “Claude Debussy. Alfiere della modernità”, domani, giovedì 22, e venerdì 23 novembre, proseguono nel Conservatorio di Cagliari, gli appuntamenti con l’VIII Festival pianistico.

Durante gli incontri (in programma la mattina dalle 10.00 alle 13.00 e nel pomeriggio dalle 14,30 alle 18,30) saranno approfonditi alcuni aspetti dell’opera di Claude Debussy, a cui il festival quest’anno è dedicato in occasione del centenario dalla morte.

Personalità musicale poliedrica, Carlo Balzaretti ha iniziato in giovanissima età l’attività concertistica, tenendo numerosissimi recital pianistici, prendendo parte a trasmissioni televisive per la Rai, registrando compact disc e svolgendo un significativo ruolo nell’ambito dell’istruzione e della diffusione della musica classica in Italia.

Il Festival pianistico del Conservatorio nasce da un progetto del pianista Stefano Figliola, docente di pianoforte nell’istituzione musicale cagliaritana. La manifestazione è divenuta, negli anni, un sicuro riferimento per quel pubblico che, sempre più numeroso ed attento, ne ha seguito le precedenti edizioni.

Il festival quest’anno conta sulla collaborazione con i Dipartimenti di “Teoria e Analisi, Composizione, Direzione e Musicologia”, “Strumenti ad arco e a corda”, con la Sezione Interdipartimentale di “Discipline d’insieme” e con l’Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale Conservatorio di Musica “Giuseppe Verdi” di Como.

Comments

comments

Tags: , , ,

Leave a Reply