Parco Geominerario

Si è riunito oggi nel palazzo della Regione, a Cagliari, il Tavolo partenariale finalizzato al reimpiego dei lavoratori del bacino ex Ati Ifras.

Si è riunito oggi nel palazzo della Regione, a Cagliari, il Tavolo partenariale finalizzato al reimpiego dei lavoratori del bacino ex Ati Ifras.

All’incontro ha preso parte l’assessore degli Affari Generali Filippo Spanu, coordinatore del Tavolo, insieme ai responsabili degli enti e delle strutture regionali con specifiche competenze e ai rappresentanti delle organizzazioni sindacali.

Si è discusso in particolare della necessità di garantire ai lavoratori una compensazione del disagio sopportato nel periodo della disoccupazione. «Vogliamo individuare lo strumento giuridico per riconoscere al personale un’equa compensazione. Stiamo definendo, in sede tecnica, una soluzione, che, sulla base delle norme in vigore, accontenti tutti», ha dichiarato l’assessore Filippo Spanu.

Nel corso della riunione l’assessore ha fatto il punto sull’iter per il completamento del quadro delle assunzioni a tempo determinato. Sono in pieno svolgimento le procedure di selezione da parte dell’Ente Parco Geominerario che dovrebbero produrre a breve i risultati attesi.

«Assume contorni più definiti, intanto, il bando per la gara internazionale per l’affidamento della gestione di tutte le attività del Parco Geominerario che – ha spiegato Filippo Spanu – alla partecipazione di soggetti pubblici e privati con il possesso dei requisiti, in termini di capacità tecnica e organizzativa e di solidità economica, previsti dalla legge».

La prossima riunione del Tavolo partenariale è in programma mercoledì 5 dicembre.

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply