Spettacolo

Sabato 8 dicembre, a Cagliari, lo spettacolo “Punto y Coma” chiude il ciclo degli appuntamenti della rassegna Logos.

Circo, teatro gestuale e teatro fisico, nello spettacolo di umorismo eccentrico “Punto y Coma” (Punto e virgola) che chiude il ciclo degli appuntamenti di Tersicorea per il 2018 con il Festival “Cortoindanza/Logos – Un ponte verso l’Europa” diretto da Simonetta Pusceddu: spettacoli, residenze artistiche, laboratori e cantieri itineranti nei luoghi storici e culturali tra i più belli e suggestivi di Cagliari e della Sardegna. Sabato 8 dicembre, alle 20.30, al T.Off, Cagliari va in scena un mondo fantastico, dove gli oggetti prendono vita, i movimenti parlano e le parole volano, interpretato da Rubén Rio (idea, coreografia e regia) e Nicoletta Battaglia della compagnia di Barcellona di circo contemporaneo e teatro fisico “El Cruce”. 

Un luogo magico e sorprendente abitato da libri, dove le immagini ballano e la fragilità trema, uno spazio abitato da oggetti reinventati e esseri strani. Questa eccentrica coppia di danzatori-attori rende l’assurdo qualcosa di vitale e converte il quotidiano in una esperienza di dimensioni straordinarie. Vincitori del Premio OFF Circarda 2016, Rubén e Nicoletta traggono ispirazione dall’espressionismo e dal teatro dell’assurdo, esplorano i concetti di “cultura” e “conoscenza” e le possibilità poetiche ed espressive del circo contemporaneo e del teatro fisico/gestuale. Nel loro mondo poetico, le cose non sono come sembrano. «Punto e Coma non esistono, il loro mondo non c’è. E se tu puoi vederli sei un privilegiato».

Creazione: El Cruce; Interpreti: Nicoletta Battaglia e Rubén Rio; Idea originale e regia: Rubén Rio; Supervisione: Leandre Ribera; Luci: Martina Lacueva Rodriguéz.

Comments

comments

Tags: , , ,

Leave a Reply