Enti locali / Sport

Fumata grigia al termine dell’incontro tra Comune di Carbonia e Carbonia Calcio sulla questione della gestione degli impianti, nuovo incontro martedì prossimo.

Si è concluso senza una decisione definitiva ed il conseguente aggiornamento delle parti a martedì prossimo, l’atteso incontro tra Comune di Carbonia e Carbonia Calcio sulla questione della gestione dello stadio Comunale “Carlo Zoboli” e del campo di Is Gannaus, per la quale da tempo è in corso un contenzioso che nelle ultime settimane ha avuto contorni fortemente polemici.

Al termine dell’incontro, come annunciato ieri, il sindaco Paola Massidda, l’assessore dello Sport Valerio Piria ed il presidente della commissione Sport Manolo Cossu, hanno tenuto una conferenza stampa, nel corso della quale hanno fatto un dettagliato aggiornamento della situazione.

Il sindaco Paola Massidda ha spiegato che la situazione legata al vecchio contenzioso, per il quale il Carbonia Calcio ha presentato opposizione all’ingiunzione di pagamento di 25.000 euro, è stata congelata, in attesa della prima udienza del Tribunale prevista per il prossimo mese di aprile, è che il confronto si è concentrato sul periodo di gestione sportiva dell’attuale dirigenza, per il quale l’Amministrazione comunale ha chiesto al Carbonia Calcio il pagamento di 4.760 euro per lo stadio Comunale “Carlo Zoboli” e 3.986 euro per il campo di Is Gannaus (questi ultimi in parte – hanno spiegato Paola Massidda e Valerio Piria -, relativi ad un periodo precedente, per i quali la società non ha presentato ricorso). I dirigenti – hanno detto i tre amministratori comunali – hanno spiegato di aver sostenuto diverse spese per la realizzazione di lavori di manutenzione degli impianti e l’Amministrazione ha chiesto la relativa documentazione. Per verificare il tutto, le parti si reincontreranno martedì prossimo.

Il sindaco, l’assessore ed il presidente della commissione hanno spiegato inoltre che l’Amministrazione comunale non ha alcuna intenzione di creare problemi al Carbonia Calcio e di aver fatto fin qui tutto il possibile per andare incontro alle esigenze della società, anche con il bando di affidamento della gestione poi non andato a buon fine, ma al tempo stesso di non poter andare contro il regolamento di gestione degli impianti sportivi comunali e di voler superare il contenzioso per poter poi procedere serenamente per il futuro.

Abbiamo registrato in video la conferenza stampa che pubblicheremo domani.

La prima squadra, intanto, prepara la sfida alla capolista San Marco Assemini ’80, in programma domenica pomeriggio allo Stadio Comunale “Carlo Zoboli”.

Fumata grigia al termine dell'incontro tra Comune di Carbonia e Carbonia Calcio sulla questione della gestione degli impianti, nuovo incontro martedì prossimo.http://www.laprovinciadelsulcisiglesiente.com/wordpress/2019/01/fumata-grigia-al-termine-dellincontro-tra-comune-di-carbonia-e-carbonia-calcio-sulla-questione-della-gestione-degli-impianti-nuovo-incontro-martedi-prossimo/

Pubblicato da Giampaolo Cirronis su Martedì 8 gennaio 2019

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply