Sanità

Gianluigi Rubiu (FdI): «Basta con la lottizzazione politica di dirigenti e primari negli ospedali sardi».

 

«Basta con la lottizzazione politica di dirigenti e primari negli ospedali sardi.» Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Gianluigi Rubiu critica con fermezza le ultime decisioni dell’assessorato della Sanità. «Dopo aver sfasciato i presidi ospedalieri della Sardegna – attacca il consigliere regionale di minoranza – ed aver umiliato i pazienti, con la desertificazione dei reparti e i tagli nelle corsie, il centrosinistra sta dando vita ad un meccanismo perverso con la nomina dei dirigenti in ruoli chiave della sanità. Un’operazione spregiudicata ed arrogante da parte dell’assessore della Sanità – aggiunge Gianluigi Rubiu – che sostituisce nelle direzioni di presidio ospedaliero di area omogenea dirigenti probabilmente colpevoli di voler con fatica risolvere i problemi del territorio. Uno scandalo senza precedenti che deve essere bloccato. Invochiamo l’azzeramento delle nomine, che sembrano adottate senza un criterio logico. Con la riforma del comparto il Sulcis Iglesiente ha visto la sforbiciata dei reparti negli ospedali, con la riduzione dei servizi che si è tradotta nel collasso delle prestazioni – conclude Gianluigi Rubiu -. La maggioranza ha sottovalutato per anni le istanze del territorio, salvo ora spartire le ultime caselle disponibili per gestire la sanità nei prossimi cinque anni.»

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply