Lavoro

Il comune di Sant’Antioco cerca 36 figure professionali per i cantieri LavoRas e Forestazione.

Al via le procedure per l’inserimento lavorativo di 36 figure professionali nell’ambito di 5 cantieri comunali, tre dei quali rientranti nel progetto LavoRas, e due relativi al programma di Forestazione. L’Aspal, infatti, ha pubblicato due avvisi pubblici di selezione per l’assunzione di personale a tempo determinato da impiegare nei cantieri di nuova attivazione. Per quanto attiene i progetti LavoRas (della durata di 8 mesi per 20 ore settimanali), il comune di Sant’Antioco va alla ricerca di 5 impiegati amministrativi; 1 geometra; 4 operai generici; e 8 operai qualificati in diverse mansioni. In riferimento ai cantieri di Forestazione (della durata di 24 settimane per 25 ore settimanali), occorrono: 16 operai comuni; 1 operaio qualificato; 1 tecnico di cantiere.      

Per entrambi gli Avvisi pubblici, i cittadini in possesso dei requisiti (si consiglia di leggere attentamente i bandi presenti nel sito www.comune.santantioco.ca.it) possono presentare la domanda a partire dal 16 gennaio e fino al 31 gennaio 2019, secondo le seguenti modalità: consegna a mano, dalle 8.30 alle 12.00, dal lunedì al venerdì e dalle 15.00 alle 17.00 il lunedì ed il martedì, presso la sede dell’Aspal del Centro per l’Impiego di Carbonia in via Dalmazia snc; a mezzo posta PEC all’indirizzo: agenzialavoro@pec.regione.sardegna.it. Per tutti i requisiti e le modalità si rimanda all’Avviso pubblico presente nel sito www.comune.santantioco.ca.it. Si fa presente che occorre essere in possesso dell’ISEE in corso di validità. 

Per ogni chiarimento e per supporto in fase di compilazione della domanda di partecipazione alla selezione pubblica, si consiglia di rivolgersi all’Aspal, Centro per l’Impiego di Carbonia, in via Dalmazia snc.

 

 

Comments

comments

Leave a Reply