Feste

A Calasetta fervono i preparativi per la sfilata di Carnevale.

Sarà un Carnevale festeggiato nel pieno rispetto della tradizione, con carri allegorici, maschere “a tema” e dolci tipici per tutti. Ma non mancherà quell’ulteriore tocco di divertimento, grazie ai concorsi (con tanto di premi in palio) per i costumi in maschera.

Ecco gli ingredienti principali della grande festa di Carnevale in programma a Calasetta domenica 24 febbraio. L’evento, organizzato dalla Pro loco cittadina in collaborazione con il Comune e la Cantina Sociale, ha pensato a una serie di iniziative che prenderanno il via alle tre del pomeriggio.

«Si partirà dal piazzale della Cantina, luogo di incontro delle maschere e punto di partenza della consueta sfilata – spiega Tiziana Schiaffino, componente del direttivo della Pro loco calasettana – una volta raggiunti i carri al porto, si proseguirà fino a piazza Belly.»

Proprio nella piazza principale di Calasetta si terrà la grande festa con il concorso: quest’anno, infatti, la Pro loco ha organizzato tre competizioni per altrettante categorie: i bambini, le bambine (fino agli 11 anni) e i gruppi. E per questi ultimi ha indicato (in via del tutto facoltativa) il tema “horror”, lasciando dunque sostanzialmente libera la scelta del costume.

«Una giuria di qualità si esprimerà sui costumi in maschera – precisa Tiziana Schiaffino – i bimbi e le bimbe concorreranno come maschere singole, e poi ci saranno i gruppi». E non mancheranno i premi in palio: «Per le due categorie di bambini, un buono spesa di 25 euro in un’attività commerciale di Calasetta – per i gruppi un buono da 250 euro».

A conclusione delle premiazioni, spazio alle leccornie: la Pro loco distribuirà le tipiche zippole a tutti.

 

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply