Agricoltura

Appello delle tre Unioni dei Comuni del Sulcis Iglesiente e del sindaco di Iglesias alla Regione, a sostegno della vertenza del comparto agropastorale.

I sindaci dell’Unione dei Comuni del Sulcis, dell’Unione dei Comuni Metalla e il Mare e dell’Unione dei Comuni Arcipelago del Sulcis, e del sindaco del comune di Iglesias, hanno rivolto un appello al presidente della Giunta regionale e all’assessore dell’Agricoltura, sulla vertenza della crisi del comparto agropastorale sul prezzo del latte ovino e caprino della Sardegna.

«Esprimiamo la più totale solidarietà e vicinanza ai pastori del territorio della Sardegna, per il percorso di protesta e rivendicazione su una equa remunerazione del prezzo del latte – si legge nella lettera-appello -. Rivendicazione che deve tenersi all’interno della legalità e dei gesti forti ma pacifici, per tenere unito come non mai l’ampissimo fronte che in questi giorni si è via via condensato intorno ad una questione essenziale, quale è il prezzo del latte, non solo per il mondo agropastorale sardo, ma più complessivamente per l’economia regionale.»

«Auspichiamo una soluzione, la più rapida possibile, della vertenza in essere, che riconosca in modo reale la tutela della parte più debole della filiera lattiero casearia sarda: gli allevatori. Chiediamo, pertanto – concludono -, un urgente incontro con l’assessore dell’Agricoltura e Riforma agropastorale, ove monitorare l’evolvere della complessa vertenza in oggetto.»

Comments

comments

Leave a Reply