Cultura

Domenica 17 febbraio, nel Parco archeologico di Cannas di Sotto, a Carbonia, è in programma il secondo appuntamento con “Fiabe a merenda”.

Dopo il successo registrato la settimana scorsa con la fiaba “4, 6, 8, mille piedi” illustrata da Ruggero Soru, domenica 17 febbraio, alle ore 16.00, nel Parco archeologico di Cannas di Sotto, si svolgerà il secondo appuntamento con l’iniziativa “Fiabe a merenda”, dedicata ai bambini di età compresa tra i 5 e i 10 anni e alle loro rispettive famiglie.

L’evento è curato dalla cooperativa Sistema Museo – gestore del circuito museale – in collaborazione con il comune di Carbonia.

Domenica l’atmosfera sarà magica con la fiaba “Marieddu e le janas”, raccontata davanti al camino all’interno del Medau Sa Grutta. Il racconto sarà arricchito dal ritrovamento di misteriosi oggetti all’interno delle domus de janas e da un’attività creativa e manuale al termine della fiaba.

Domenica 24 febbraio, infine, si terrà sempre alle ore 16.00, stavolta al Museo archeologico Villa Sulcis, il terzo appuntamento con “Fiabe a merenda”. Ruggero Soru illustrerà “Il coraggio di Tatana”, riportandoci nell’affascinante epoca nuragica attraverso le avventure di Tatana ed il prolagus.

Tutti gli appuntamenti saranno caratterizzati dalla presenza di un momento ricreativo in cui si farà merenda tutti insieme. La merenda sarà a cura della libreria-sala da tè “Storytelling”. La quota di partecipazione è di 8 euro a bambino.

È gradita la prenotazione al numero telefonico del Museo archeologico Villa Sulcis (0781 1867304) oppure all’indirizzo e-mail carbonia@sistemamuseo.it .

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply