Sport

E’ un’altra giornata importantissima, per le squadre sulcitane, la sesta di ritorno del girone A del campionato di Promozione regionale.

E’ un’altra giornata importantissima, per le squadre sulcitane, la sesta di ritorno del girone A del campionato di Promozione regionale. Il Carbonia, terzo in classifica a sette lunghezze dalla capolista San Marco Assemini ’80 e a due dal La Palma Monte Urpinu, cerca una nuova conferma del buon stato di forma, sul campo del Gonnosfanadiga, formazione che occupa la settima posizione, in crescita dopo aver attraversato un periodo poco brillante. Qualora riuscissero a tornare a casa con i tre punti, i biancoblu potrebbero approfittare di un eventuale passo falso delle due grandi rivali, entrambe impegnate in trasferta su campi non facili, rispettivamente a Siurgus Donigala con l’Andromeda la San Marco Assemini ’80 e ad Arborea il La Palma Monte Urpinu.

La Monteponi, una delle squadre più in forma e in grande rimonta dopo il disastroso avvio di stagione, reduce da un pari interno in rimonta con il Sant’Elena (da 1 a 4 a 4 a 4 nella mezz’ora finale) ma anche da ben 7 vittorie e un pareggio nelle ultime nove giornate, nel match casalingo con il Vecchio Borgo Sant’Elia ha la possibilità di tornare al successo e di ipotecare la salvezza e, qualora il Villasor dovesse superare l’Idolo, di portare a sette lunghezze il margine di vantaggio sulla quart’ultima posizione.

Il Villamassargia, reduce dalla sconfitta sul campo della capolista San Marco Assemini ’80, vuole ripartire nel derby casalingo con il Carloforte che, nonostante la posizione di classifica apparentemente compromessa, non si sente battuto in partenza. Nel girone d’andata, vincendo a Carloforte, il Villamassargia iniziò la sua scalata verso le zone alte della classifica.

Completano il programma della sesta giornata del girone di ritorno, le partite Sant’Elena Quartu – Orrolese e Selargius – Seulo 2010.

Nel girone B del campionato di Prima Categoria si giocano le partite della quarta giornata di ritorno. La capolista Villacidrese ospita l’Atletico Sanluri, e anche le prime due inseguitrici, Fermassenti e Cortoghiana, giocano in casa, rispettivamente contro Libertas Barumini e Isola di Sant’Antioco. In casa anche l’Atletico Villaperuccio, contro il Circolo Ricreativo Arborea, e l’Atletico Narcao, contro la Tharros.

Sugli altri campi, si giocano Virtus Villamar – Gergei, Gioventù Sportiva Samassi – Sadali, Freccia Parte Montis – Seui Arcueri e, infine, Oristanese – Villanovafranca.

Comments

comments

Leave a Reply