Cronaca

I carabinieri di Villacidro hanno arrestato in flagranza un 21enne di San Gavino Monreale per danneggiamenti e minacce in famiglia e possesso di sostanze stupefacenti.

Ieri sera a San Gavino Monreale, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Villacidro hanno arrestato in flagranza O.G., disoccupato, 21enne, di San Gavino Monreale. I militari, alle 22.00, sono intervenuti a San Gavino Monreale presso l’abitazione del giovane su richiesta del padre di questi, che riferiva che il figlio, probabilmente sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, stava danneggiando arredo ed oggetti in casa e lo stava minacciando. I militari, giunti sul posto, dopo aver calmato il giovane, a seguito di perquisizione personale, lo hanno trovato in possesso di uno spinello. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito poi di rinvenire:
40 grammi di marijuana suddivisa in 7 involucri;
3 grammi di hashish;
un bilancino di precisione;
tre coltelli a serramanico;
materiale vario per il confezionamento dello stupefacente;
120 euro in contanti, verosimilmente provento dell’attività di spaccio.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato custodito nella camera di sicurezza della Compagnia, in attesa dell’udienza di convalida prevista per questa mattina.

Comments

comments

Leave a Reply