Cronaca

Ieri pomeriggio i carabinieri del nucleo radiomobile di Cagliari hanno arrestato in flagranza di reato un cagliaritano classe 1978 per il furto di un profumo.

Ieri pomeriggio i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Cagliari hanno arrestato in flagranza di reato di furto aggravato un cagliaritano pregiudicato classe 1978. Infatti, intorno alle 17.00 l’uomo, ben noto alle forze dell’ordine, si è introdotto all’interno della Coin di via Dante e, dopo aver fatto un giro di ispezione all’interno dell’attività commerciale ed essendo sicuro di non aver destato alcun sospetto, si è impossessato di una confezione di un noto profumo fortemente reclamizzato del valore di circa 100 €, poi ha occultato la refurtiva all’interno dei propri indumenti e, sicuro di non essere stato visto, ha superato le casse non pagando il relativo prezzo.

I militari operanti, impiegati nel corso del pomeriggio in un servizio di pattuglia per le vie principali del centro città, mentre transitavano in quel momento nei pressi dell’esercizio commerciale d, hanno notato il comportamento sospetto del soggetto che, lasciato il negozio, si è allontanato per le vie limitrofe, inseguito dal personale addetto alla sicurezza. Intervenuti immediatamente, i carabinieri si sono dati all’inseguimento del ladro che dopo pochi minuti è stato bloccato, ammanettato e tradotto presso gli uffici del comando provinciale dei carabinieri poiché dichiarato in arresto.

Comments

comments

Leave a Reply