Industria

La Giunta regionale ha approvato l’aggiornamento del Programma triennale per l’Internazionalizzazione riferito agli anni 2019-2021 presentato dall’assessorato dell’Industria.

La Giunta regionale ha approvato l’aggiornamento del Programma triennale per l’Internazionalizzazione riferito agli anni 2019-2021 presentato dall’assessorato dell’Industria. Con l’aggiornamento si dà un seguito alla strategia avviata nel 2015 con una serie di interventi dedicati al sostegno e alla promozione delle imprese, in forma singola e associata o all’interno di raggruppamenti coordinati da associazioni di categoria, Camere di Commercio o Consorzi di tutela, che hanno permesso di finanziare oltre 100 piani export con il coinvolgimento di 276 imprese dei diversi settori produttivi sardi.

La Giunta ha deciso, inoltre, di autorizzare la stipula di appositi accordi con Sardegna Ricerche per la realizzazione delle attività di promozione delle imprese innovative e dell’ICT, integrando la Cabina di regia per l’Internazionalizzazione con il direttore generale della stessa Agenzia regionale. Ciò consentirà di rafforzare ulteriormente quelle azioni del Programma che puntano non solo ad accompagnare il percorso export delle imprese ma anche a favorire la partecipazione di investitori nel capitale delle start up regionali.

Per quanto riguarda le attività a supporto dell’esportazione dei prodotti sardi, continuerà la collaborazione con ICE Agenzia che ha permesso di avviare e concludere due percorsi di alta formazione per accrescere le competenze manageriali sui temi dell’export con il coinvolgimento di 88 imprese e la realizzazione di giornate di approfondimento alle quali hanno partecipato 500 imprenditori. Grazie agli interventi del Programma, negli ultimi anni sono state 123 le imprese dell’agroalimentare e 83 quelle del settore ICT che hanno avuto l’opportunità di incontrare oltre 60 buyer e investitori stranieri. L’aggiornamento del Programma, infine, consentirà di definire il piano delle nuove missioni all’estero (dal 2015 al 2018 vi hanno partecipato 121 imprese di diversi settori, in prevalenza agroalimentare e ICT).

Da segnalare, inoltre, che Regione e ICE Agenzia stanno già programmando il nuovo percorso formativo Export Pass destinato alle Piccole e Medie Imprese manifatturiere, consorzi, reti di impresa e poli tecnologici della Sardegna. I percorsi formativi si terranno da marzo a luglio 2019 a Sassari e a Cagliari. La partecipazione è gratuita e le imprese interessate possono iscriversi compilando la scheda di adesione entro l’8 marzo 2019 scaricabile al link https://goo.gl/ZPMBuH .

Comments

comments

Leave a Reply