Solidarietà

Sabato 23 febbraio, dalle 8.00 alle 12.00, l’autoemoteca dell’Avis sarà a Bari Sardo con i motociclisti del sodalizio Chena Cabu.

CHENA CABU con e per l’ AVIS.

Sabato 23 febbraio, dalle 8.00 alle 12.00, l’autoemoteca dell’Avis sarà a Bari Sardo con la duplice funzione di ricevere donazioni di sangue e diffondere il più possibile le conoscenze culturali e sociali inerenti alla donazione del sangue.

Tutti i motociclisti del sodalizio Chena Cabu saranno al fianco dell’Avis e l’autoemoteca (sia moralmente che fisicamente) per supportare e promuovere l’ importante evento proponendo anche un originalissimo regalo a chi donerà il sangue: un piccolo tour della città a bordo di una motocarrozzetta sidecar.

Chena Cabu ed Avis: insieme per chi ha bisogno di sangue.

«Il sangue è un importantissimo tessuto, non riproducibile in laboratorio, che può salvare una vita» (Avis)

«Una sola vita ma tante possibilità di perderla. Una donazione di sangue può impedirlo» (Chena Cabu).

Comments

comments

Leave a Reply