Sicurezza in mare

Via libera della Giunta regionale al programma di interventi per il salvamento a mare per oltre 1 milione di euro.

Ammonta a 1.006.211,79 euro la cifra complessiva per il salvamento a mare in Sardegna della stagione balneare 2019. La Giunta regionale, su proposta della Protezione civile regionale, nella seduta di ieri ha approvato il programma degli interventi a favore dei Comuni costieri. L’importo del contributo sarà ripartito tra le amministrazioni ammesse al finanziamento proporzionalmente allo sviluppo lineare degli arenili fruibili alla balneazione al netto dei tratti di mare dinanzi agli stabilimenti balneari.

Una volta pubblicato l’Avviso sul sito istituzionale della Protezione civile, potranno richiedere il contributo tutte le Amministrazioni comunali costiere della Sardegna, anche in forma associata, interessate ad attuare il programma di salvamento a mare nelle spiagge libere di competenza adibite alla balneazione, con finalità di prevenzione e tutela della incolumità dei bagnanti durante la stagione estiva. I contributi saranno erogati con un’anticipazione entro il mese di giugno pari al 50 per cento dell’importo di contributo concesso. Gli interessati devono compilare, entro trenta giorni, il modulo di domanda presente sul sito istituzionale della Protezione civile e inviarla via posta elettronica certificata (pres.protezione.civile@pec.regione.sardegna.it).

Comments

comments

Leave a Reply