Cronaca

A Villasor, 3 persone incappucciate hanno rapinato una coppia di anziani nella loro abitazione e sono fuggite a bordo di una Fiat 500 rubata, poi ritrovata bruciata.

La scorsa notte, intorno alle 23.00, 3 persone incappucciate di cui una armata, si sono introdotte all’interno di un’abitazione e, sotto la minaccia delle armi, si sono fatte consegnare dalle vittime, un uomo di 78 anni e la moglie di 68 i soldi da questi tenuti in casa e dei gioielli. Dopo aver imbavagliato la donna per non farla urlare si sono date a precipitosa fuga a bordo di una Fiat 500 condotta da un quarto complice. Sul posto sono intervenuti i militari della Stazione di Villasor e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sanluri. A seguito delle immediate ricerche scattate in tutta l’area, l’automobile utilizzata dai malviventi, risultata rubata alcuni giorni prima a San Sperate, è stata rinvenuta totalmente bruciata nelle campagne tra Decimomannu e Villasor, dai militari della stazione dei carabinieri di Uta.

Comments

comments

Leave a Reply