Servizi / Tributi locali

Carbonia: in vigore le nuove tariffe dei servizi cimiteriali e canoni in concessione. Il costo del rinnovo della concessione trentennale di un loculo è stato raddoppiato, da 650,75 euro a 1.301,50 euro.

Amara sorpresa per i cittadini di Carbonia che lo scorso 4 marzo e nei giorni seguenti, si sono recati all’ufficio cimiteriale del comune di Carbonia, nell’ex tribunale di via XVIII Dicembre, per rinnovare la concessione trentennale dei loculi in cui riposano i loro cari. Il costo della concessione, infatti, a seguito dell’entrata in vigore della delibera di Giunta n° 36 del 21 febbraio 2019, avente per oggetto “Ridefinizione e integrazione tariffe servizi cimiteriali e canoni in concessione. Anno 2019”, è raddoppiato rispetto a quello in vigore fino al 3 marzo 2019, essendo passato da 650,75 euro a 1.301,50 euro.

«Non si tratta di un raddoppio – spiega Gian Luca Lai, vicesindaco ed assessore dell’Ambiente, Servizi di Pubblica Utilità, Manutenzioni (So.Mi.Ca.), Lavori pubblici – ma semplicemente della cancellazione di una scontistica del 50% in vigore in precedenza, che abbiamo deciso di non confermare per riequilibrare i costi dei servizi cimiteriali, utilizzare al meglio i loculi a disposizione del vecchio cimitero ed evitare quindi costi suppletivi per la realizzazione di ulteriori loculi nel nuovo cimitero che, al momento, l’Amministrazione non è in grado di sostenere.»

Il costo del rinnovo della concessione (aumentato già di alcune di euro all’inizio dello scorso anno) con la delibera appena entrata in vigore, è stato equiparato a quello della concessione trentennale ex novo del loculo. E’ evidente quanto l’equiparazione dei costi sia discutibile, in considerazione del fatto che, in un caso il cittadino è chiamato a contribuire ai costi di costruzione del loculo, mentre nell’altro caso si tratta di un semplice rinnovo della concessione, per il quale l’Amministrazione non è chiamata a coprire alcun costo. E’ questa la ragione alla base dello “sconto” del 50% del costo del rinnovo della concessione trentennale rispetto al costo della concessione trentennale iniziale.

Con deliberazione di Giunta n. 55 del 01.03.2018 avente ad oggetto “Ridefinizione tariffe servizi cimiteriali e canoni di concessione. Anno 2018″, erano stati ridefiniti gli importi del canone di concessione dei loculi e dei colombari nonché le tariffe in vigore relative ai servizi cimiteriali, «per far fronte ai crescenti costi di produzione delle prestazioni, individuando maggiore equilibrio nel rapporto costi/ricavi, fissando le tariffe per i servizi cimiteriali e il canone di concessione di loculo/colombaro, Iva inclusa, come da tabella seguente:

Servizio tariffa

Tumulazione € 143,00

Inumazione € 196,00

Estumulazione € 151,00

Esumazione € 200,00

Urna cineraria € 132,00

Concessione trentennale loculo € 1.301,50

Concessione trentennale colombaro € 1.457,50»

Con deliberazione del Consiglio comunale n. 9 del 14.02.2019 è stato approvato il nuovo regolamento comunale di Polizia mortuaria e, infine, il 21 febbraio 2019, con delibera n° 36, la Giunta ha fissato le nuove tariffe, come di seguito elencate:

SERVIZI FUNEBRI ANNO 2019

N. SERVIZIO TARIFFE (€)

LAVORAZIONI

1 Tumulazione 143,00

2 Inumazione 196,00

3 Estumulazione straordinaria 151,00

4 Esumazione (NB nel caso di esumazione ordinaria è compreso lo smaltimento dei rifiuti cimiteriali) 200,00

TARIFFE CONCESSIONI 2019

5 Concessione loculo (trentennale e compresa dell’operazione di estumulazione ordinaria) 1.301,50

6 Concessione colombaro (trentennale e compresa dell’operazione di estumulazione ordinaria) 1.457,50

7 Concessione cellette ossari/cinerari (trentennali) 565,00

8 Rinnovo concessioni loculi/colombari/cellette tariffa intera

9 Riutilizzo loculi/colombari/cellette tariffa intera

10 Installazione copritomba regolare e/o altri segni funerari – ) 217,00

11 Incremento tariffa per installazione altri segni funerari fuori misura – 50% incremento sulla tariffa intera

12 Rinnovo concessione copritomba e/o altri segni funerari (decennale) 217,00

14 Concessione loculo aerato (decennale): 50% tariffa concessione loculo 650,75

14 bis Kit aerazione e operazioni murarie necessarie 200,00

15 Rinnovo concessioni loculi aerati (decennale) tariffa intera

16 Apertura-chiusura celletta – tumulazione in celletta 71,50

17 Area per tomba di famiglia (onere per mq, esclusi costi urbanizzazione) 1.250,00

18 Smaltimento rifiuti cimiteriali da operazioni di estumulazione, ad esclusione di quelle su loculi aerati 175,00 (1)

19 Sepoltura campo mineralizzato: costo cassa in cartone biodegrabile e oneri dell’operazione 148,00 (2)

20 Apertura e chiusura loculo frontale (cappella/tomba famiglia) 178,00

21 Apertura e chiusura loculo in monumento/cappella/tomba di famiglia interrati 215,00

DIRITTI

22 Diritto d’usa sepoltura di famiglia per persone conviventi o benemerenti 85,00

23 Ingresso resti/ceneri successive alla prima in loculo 105,00

24 Ingresso resti/ceneri successive alla prima in celletta ossario 52,50

N.B. In caso di scelta di traslazioni resti in altro loculo/celletta già oggetto di concessione, in luogo del costo della concessione si corrisponde il rispettivo diritto per loculo o celletta pari a € 105,00 o 52,50

(1) Si precisa che i costi delle operazioni di smaltimento dei rifiuti speciali cimiteriali (cassa di zinco), alla scadenza del termine di inumazione a seguito di estumulazione, in caso di scelta (anche successiva) da parte dei parenti in merito alla destinazione dei resti, sono a carico degli stessi

(2) Si precisa che i costi delle operazioni cimiteriali, alla scadenza delle concessioni/autorizzazioni, in caso di non scelta (anche successiva) da parte dei parenti e quindi resti mortali destinati all’ossario comune, si intendono a carico dell’Amministrazione comunale

Le operazioni cimiteriali, fatto salvo il caso enunciato al punto 1, sono sempre a carico dei familiari dei defunti, tranne per i casi di indigenza certificati dai servizi sociali.

 

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply