Enti locali

E’ entrato in vigore il nuovo regolamento per l’utilizzo delle sale comunali, approvato con delibera del Consiglio comunale di Carbonia del 14 febbraio 2019.

E’ entrato in vigore il nuovo regolamento per l’utilizzo delle sale comunali, approvato con delibera del Consiglio comunale di Carbonia del 14 febbraio 2019. I locali di proprietà comunale, destinati allo svolgimento di funzioni istituzionali e di interesse pubblico, possono essere concessi per uso temporaneo e attraverso il pagamento di un’apposita tariffa a Enti, organismi partecipativi, associazioni, gruppi organizzati e privati, istituzioni, partiti, gruppi volontari di Protezione Civile, cooperative sociali, parrocchie, volontari e organizzazioni sindacali.

«Il nuovo regolamento ha stabilito regole certe e condivise per la fruizione dei locali comunali, improntate sulla logica della massima trasparenza nei confronti della cittadinanza», ha detto il sindaco Paola Massidda.

I locali disponibili all’uso sono i seguenti:

• Sala polifunzionale di piazza Roma;

• Sala riunioni della Torre Civica, piazza Roma;

• Sala dei Pittori, piazza Roma;

• Sala Astarte, Grande Miniera di Serbariu;

• Spazi presso la Grande Miniera di Serbariu;

• Sala Auditorium presso la Grande Miniera di Serbariu;

• Circoscrizioni di Cortoghiana e Bacu Abis;

• Ex circoscrizioni.

«I cittadini e le associazioni che intendono utilizzare i locali comunali dovranno svolgere attività finalizzate allo sviluppo della vita sociale, civile e di aggregazione nel campo sociale, assistenziale, culturale, educativo, scolastico, sportivo e ricreativo – ha precisato l’assessore del Patrimonio Valerio Piria -. In particolare, attraverso l’organizzazione di conferenze, eventi culturali, convegni, manifestazioni artistiche, culturali, scientifiche, corsi di formazione, esposizioni e mostre di rilevanza cittadina e, possibilmente, anche sovracomunale.»

I locali non potranno essere utilizzati per attività aventi scopo di lucro o per fini commerciali.

La domande di utilizzo dei locali dovranno pervenire – eccezion fatta per la sala polifunzionale e per la sala riunioni della Torre Civica – all’Ufficio Patrimonio del comune di Carbonia con almeno 20 giorni di anticipo rispetto alla data della manifestazione.

Le richieste di utilizzo della sala polifunzionale e della sala riunioni della Torre Civica di piazza Roma dovranno invece essere inviate al presidente del Consiglio comunale, soggetto competente in materia. Entrambe le sale sono destinate in via esclusiva alle funzioni e attività degli organi istituzionali e degli uffici dell’Ente, ma possono essere concesse anche a privati in occasione della celebrazione di matrimoni. In tal caso, i soggetti interessati dovranno rivolgersi all’Ufficio dello Stato Civile.

Prima dell’ottenimento dell’autorizzazione all’utilizzo della sede, il richiedente dovrà versare l’importo della tariffa presso la Tesoreria Comunale.

Il modulo per la richiesta delle sale è pubblicato sul sito Internet del Comune di Carbonia, nella sezione “Modulistica” “Altra Modulistica”“Richiesta utilizzo Sale”.

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply