Lavori pubblici

Rinviati alla seconda metà di aprile i lavori di escavo di alcune parti del canale della laguna di Sant’Antioco.

L’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Antioco ha abrogato con decorrenza immediata lunedì 11 marzo, per mutate disponibilità legate all’impiego operativo del motopontone “Argo” da utilizzare per l’esecuzione dei lavori di escavo di alcune parti del canale della laguna di Sant’Antioco, l’ordinanza pubblicata lo scorso 27 febbraio. La decisione è stata assunta a seguito della nota del 7 marzo 2019, con la quale la ditta Ser.Lu. Costruzioni S.r.l. ha comunicato la non disponibilità del motopontone “Argo” per effettuare i lavori di escavo nei tempi previsti dall’ordinanza n° 06/2019 del 27 febbraio 2019.

Sono state riattivate le prescrizioni già regolamentate con ordinanza n° 55/218 emessa il 24 dicembre 2018, al fine di consentire l’esercizio della pesca sportiva e ricreativa nel porto commerciale di Sant’Antioco.

I lavori di escavo del canale della laguna di Sant’Antioco saranno effettuati dal 18 al 30 aprile 2019, in concomitanza con la piena disponibilità operativa del motopontone “Argo”.

Comments

comments

Leave a Reply