Musica

Alessandra Amoroso, venerdì sera, ha incantato il pubblico dell’Arena Grandi Eventi Fiera di Cagliari.

In un’unica tappa in Sardegna, venerdì 19 aprile, all’Arena Grandi Eventi Fiera di Cagliari, organizzata da Insula Events, l’amatissima cantante Alessandra Amoroso ha celebrato, con il suo “10 tour”, dieci anni di carriera tra circa cinquemila fans che l’hanno accolta e sostenuta molto calorosamente per tutta la durata del concerto.

Elegante e raffinata, come sempre ha incantato il suo pubblico, interpretando un’ampia carrellata di canzoni che l’hanno portata al successo sin dal suo esordio, risalente alla partecipazione ad Amici, la scuola più famosa d’Italia.

Una serata strepitosa all’insegna della bella musica, l’ultima tappa in Italia, tanto attesa dai numerosissimi giovani che sin dal primo pomeriggio si sono accalcati ai cancelli, desiderosi di entrare il prima possibile e prender posto in quella che si è presentata come una location molto ordinata e ben organizzata negli spazi.

La presentazione del suo ultimo capolavoro discografico “10”, uscito il 5 ottobre 2018, che ha riscosso molto successo, racconta in musica di una giovane donna trentenne, che canzone dopo canzone, si è costruita un bagaglio di notorietà imponente, una giovane donna che guarda avanti ma allo stesso tempo con umiltà non dimentica da dove è partita, una giovane donna semplice e spontanea, che nonostante i suoi innumerevoli successi è rimasta sempre la stessa, non a caso uno dei suoi brani si intitola proprio “La stessa”.

I suoi brani hanno così fatto sognare, soprattutto, le fans che hanno cantato e ballato, immaginando di poter un giorno raggiungere le stesse vette.

Tra le sue splendide canzoni ha duettato con il pubblico con “Sul ciglio senza far rumore”“Comunque andare”, “Immobile”, “Urlo e non mi senti”, “Stupida” e “Vivere a colori”. In conclusione di serata “Forza e coraggio”, uno splendido testo che si presenta come un vero e proprio inno a “resistere”, a contrastare con entusiasmo chi l’entusiasmo te lo vuole “ammazzare”, a dar voce ai propri pensieri, a non sottomettersi agli altri, a darsi da fare per sbarcare sempre “In un giorno migliore”.

Un bellissimo messaggio che la decreta ancora una volta una beniamina stimata ed apprezzata, non solo per la sua musicalità ma anche per la profondità dei temi affrontati in tutti i suoi pezzi ricchi di suggerimenti per le generazioni in crescita.

Nadia Pische

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply