Cronaca

Ieri pomeriggio, a Sardara, militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Cagliari, hanno arrestato una disoccupata 35enne, sorpresa a trasportare 1,2 kg di marijuana.

NOTA  STAMPA

Ieri pomeriggio, a Sardara, militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Cagliari, hanno arrestato P.D., disoccupata 35enne, sorpresa a trasportare 1,2 kg di marijuana.

I militari impiegati in un preordinato servizio di prevenzione in quel centro hanno notato la donna, lungo la via Ticino, che con circospezione percorreva a piedi quel tratto di strada con a seguito una grossa valigia. Hanno quindi deciso di sottoporla a controllo, rinvenendo all’interno del bagaglio, il non modesto quantitativo di droga suddivisa in più confezioni.

La successiva perquisizione domiciliare, eseguita a Cagliari, ha permesso di rinvenire e sequestrare ulteriori grammi 32 circa di cocaina, 10 grammi di hashish, materiale vario per la pesatura ed il confezionamento della droga, nonché la somma contante di 2.700 euro, ritenuta il provento dell’attività illecita.

Al termine, la donna è stata trasferita presso il carcere di Uta, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Le indagini proseguono per risalire al circuito di approvvigionamento e vendita.

Comments

comments

Leave a Reply