Cronaca

Un giovane cagliaritano è stato arrestato dopo aver sparato dal finestrino ed aver postato tutto su Instagram.

Ieri pomeriggio i carabinieri del Norm della Compagnia di Cagliari ed i militari del comando provinciale della Guardia di finanza di Cagliari, a seguito di un’analisi eseguita sui profili social network, con l’ausilio delle rispettive unità cinofile, hanno eseguito alcune perquisizioni domiciliari nei confronti di due giovanissimi ragazzi cagliaritani. Nel corso della perquisizione domiciliare effettuata nei confronti di uno dei due (poi arrestato) gli investigatori hanno sequestrato una pistola a salve e circa 40 cartucce calibro 8 mm, un panetto da 70 grammi di hashish, 2 cesoie, un bilancino di precisione, due coltelli a serramanico. La perquisizione è stata eseguita dopo la visione di un video postato avantieri sul profilo Instagram di un amico dell’arrestato (anche egli perquisito con esito negativo) in cui viene ripreso un uomo da un’auto in movimento sparare un colpo a salve con la pistola, poi sequestrata in direzione di alcuni edifici del centro urbano di Cagliari. L’arrestato, 19enne, incensurato, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa della direttissima fissata per venerdì.

Comments

comments

Leave a Reply