Sport

Il Cagliari chiude questa sera il suo campionato ospitando l’Udinese alla Sardegna Arena, obiettivo vittoria per centrare il 10° posto!

Il Cagliari chiude questa sera il suo campionato ospitando l’Udinese alla Sardegna Arena (fischio d’inizio ore 20.30, dirige Manuel Volpi di Arezzo). L’obiettivo è uno solo: vincere, per arrivare a quota 44, con la quale potrebbe centrare il 10° posto, per il prestigio e per le casse societarie, perché vale un consistente premio finale.

Rolando Maran non dispone di Luca Ceppitelli, Paolo Faragò, Maxime Leverbe e Luca Pellegrini (impegnato con la Nazionale Under 20) ma recupera Alberto Cerri.

«Alla Sardegna Arena abbiamo ottenuto vittorie straordinarie, dunque, ci teniamo a congedarci nel modo migliore dai nostri tifosi – ha detto alla vigilia mister Rolando Maran -. Sappiamo quanto sia importante salutare con un altro successo. Ce la metteremo tutta per regalare un’altra gioia ai nostri sostenitori.»

«Tutte le squadre hanno annunciato la volontà di fare bene negli ultimi 90′ per conquistare il migliore piazzamento e questo vale anche per l’Udinese. Come è normale, vorranno migliorare la loro situazione di classifica. Mi aspetto quindi una squadra che verrà qui per giocarsi le proprie carte. Avevamo detto che sarebbe stato un campionato difficile e così è stato. La nostra salvezza era certificata virtualmente da qualche settimana, mancava la matematica – ha concluso Rolando Maran -, lo ritengo un grandissimo risultato, basta vedere quante squadre di blasone sono ancora coinvolte nella lotta per non retrocedere.»

Alla vigilia è arrivata un’amarezza per la squadra Primavera di mister Max Canzi che ha visto sfumare in piena “Zona Cesarini” la qualificazione ai playoff scudetto, nel match casalingo con la Fiorentina.

Comments

comments

Tags: , , , , , , ,

Leave a Reply