Sport

Il Carbonia conclude oggi la stagione, con la finale per il 3° e 4° posto della Coppa Primavera, in programma alle ore 16.30 sul campo di Arborea, contro il Thiesi.

Il Carbonia conclude oggi la stagione, con la finale per il 3° e 4° posto della Coppa Primavera, in programma alle ore 16.30 sul campo di Arborea, contro il Thiesi. Dirige Giampiero Gatta di Sassari coadiuvato, assistenti di linea Francesco Serusi di Oristano e Mauro Ignazio Cordeddu di Cagliari. Il risultato ha un’importanza relativa, considerato che determinerà posizioni di rincalzo che non dovrebbero concedere alle due squadre possibilità di ripescaggio in Eccellenza. La squadra sicuramente ripescata scaturirà domani pomeriggio, sul campo del Centro Federale di Sa Rodia, a Oristano, dqlla finale tra il La Palma Monte Urpinu ed il Li Punti, secondo classificate nei gironi A e B e qualificate a spese rispettivamente del Thiesi (superato 3 a 2 ai tempi supplementari, dopo che i tempi regolamentari erano germinati sul 2 a 2) e del Carbonia (0 a 0 sul campo dopo 120′ e qualificazione della squadra sassarese determinata dalla migliore posizione raggiunta nella stagione regolare). La Palma Monte Urpinu – Li Punti avrà inizio alle 16.00.

Domani si conclude il campionato di Prima Categoria. Nel girone B, a ’90 dalla fine, la classifica vede tre squadre in due soli punti, in corsa per la Promozione. La capolista Freccia Parte Montis gioca a Narcao; la Villacidrese, seconda ad un punto, ospita la Libertas Barumini; il Cortoghiana, terzo a due punti, gioca sul campo della già retrocessa Circolo Ricreativo Arborea. La classifica potrebbe risultare poi sconvolta dall’esito del ricorso presentato dalla Villacidrese contro il verdetto del giudice sportivo che le ha inflitto la sconfitta a tavolino per 3 a 0, per la partita vinta sul campo sulla Tharros per 4 a 0, il 26 gennaio, per aver giocato i primi due minuti del secondo tempo in dieci uomini, senza il giovane fuoriquota previsto dal regolamento. La Villacidrese s’è opposta alla decisione del giudice di primo grado, il 10 maggio la Corte Federale d’Appello terza sezione ha accolto il ricorso ed ora il giudizio finale spetta alla Corte Sportiva D’Appello Territoriale, che potrebbe avere riflessi anche sulla lotta per la salvezza, che vede coinvolta la Tharros.

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply