Cronaca

L’ex governatore Mauro Pili ha deciso di rinunciare alla prescrizione ed ha chiesto il rito abbreviato nel processo che lo vede accusato di aver violato l’area di mare interdetta del poligono militare di Teulada.

L’ex presidente della Regione ed ex deputato Mauro Pili si è presentato questa mattina in Tribunale, a Cagliari, per l’avvio del processo che lo vede accusato di aver violato l’area di mare interdetta all’interno del poligono militare di Teulada, il 3 agosto 2014. Mauro Pili ha annunciato la propria decisione di rinunciare alla prescrizione («perché i diritti dei sardi non si prescrivono, si difendono») ed ha chiesto di essere giudicato con il rito abbreviato. Dopo aver ammesso le prove, il giudice ha rinviato l’udienza al 4 ottobre. All’esterno del Tribunale, si è svolta la manifestazione di solidarietà nei confronti dell’ex governatore, organizzata da Sardigna Natzione.

 

Comments

comments

Leave a Reply