Sviluppo

Parte da Gonnesa la mobilitazione a sostegno della vertenza per il rilancio produttivo del Sulcis Iglesiente.

Parte da Gonnesa la mobilitazione a sostegno della vertenza per il rilancio produttivo del Sulcis Iglesiente.Intervista al segretario regionale di Articolo Uno Luca Pizzuto.http://www.laprovinciadelsulcisiglesiente.com/wordpress/2019/05/parte-da-gonnesa-la-mobilitazione-a-sostegno-della-vertenza-per-il-rilancio-produttivo-del-sulcis-iglesiente/

Pubblicato da Giampaolo Cirronis su Giovedì 23 maggio 2019

Parte da Gonnesa la mobilitazione a sostegno della vertenza per il rilancio produttivo del Sulcis Iglesiente.Intervista all'ex segretario generale della Camera del Lavoro CGIL del Sulcis Iglesiente, Roberto Puddu.http://www.laprovinciadelsulcisiglesiente.com/wordpress/2019/05/parte-da-gonnesa-la-mobilitazione-a-sostegno-della-vertenza-per-il-rilancio-produttivo-del-sulcis-iglesiente/

Pubblicato da Giampaolo Cirronis su Giovedì 23 maggio 2019

Un centinaio di persone, sindaci, parlamentari in carica ed ex, amministratori locali, sindacalisti, lavoratori, hanno risposto all’invito del sindaco di Gonnesa, Hansel Cristian Cabiddu, che ha convocato un incontro negli spazi di S’Olivariu, a Gonnesa, per discutere della drammatica situazione socio-economica del territorio, alle prese con i tempi lunghi, lunghissimi, delle vertenze per il rilancio produttivo di Eurallumina e Sider Alloys (ex Alcoa), legate all’annosa questione degli elevati costi dell’energia e, da qualche mese, con il programma di dismissione delle centrali elettriche alimentate a carbone entro il 2015 che, in mancanza di alternative, rischia di decretare la parola fine a qualsiasi progetto di rilancio del polo industriale e una crisi senza vie d’uscita.

Nel corso dei numerosi interventi, è emersa la consapevolezza della gravità della situazione e, soprattutto, della necessità di avviare una grande mobilitazione popolare, per convincere da un lato il Governo a rivedere il progetto della dimissione della Centrale Grazia Deledda entro il 2025, e dall’altro a sostenere concretamente i programmi di rilancio dell’apparato industriale e le nuove iniziative per la creazione di un modello di sviluppo questa volta finalmente integrato, nel quale l’industria dovrà avere un ruolo ancora importante ma non totalitario, com’è avvenuto negli ultimi 50 anni.

Durante lo svolgimento dei vari interventi, abbiamo realizzato due interviste, con Luca Pizzuto, ex consigliere regionale e segretario regionale di Articolo Uno, e Roberto Puddu, ex segretario generale della Camera del Lavoro CGIl del Sulcis Iglesiente.

                          

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply