Musica

Sabato 18 e domenica 19 maggio, Elisa ha infiammato il padiglione della fiera di Cagliari.

Il 18 ed il 19 maggio scorsi un grande evento ha infiammato il padiglione della fiera di Cagliari, dove si sono dati appuntamento i fans di Elisa, accorsi da tutta l’isola per seguire una delle due tappe sarde del tour della 41enne cantante triestina.

L’artista ha aperto il concerto suonando il piano e creando un’atmosfera magica, seguita da innumerevoli e scroscianti applausi. Ammiratori giovani e meno giovani hanno duettato e ballato per la durata di tutto il concerto, come la piccola Giulia di soli 6 anni che è arrivata con la sua mamma da Decimoputzu per vedere da vicino la sua cantante preferita e cantare con lei uno dei suoi ultimi pezzi “Se piovesse il tuo nome”.

Considerata una delle cantautrici di maggior talento in Italia negli anni duemila, Elisa sale alla ribalta nel 2001 quando vince Sanremo con il brano “Luce”, con numerosi brani in inglese conquista notorietà in tutta Europa, diventando una delle artiste più apprezzate nel mondo. La sua è una carriera musicale ricca di riconoscimenti. Nell’ottobre 2018 esce il suo ultimo album “Diari aperti” da cui è tratto il brano “Se piovesse il tuo nome” che ha avuto un successo straordinario, restando in vetta alla classifiche delle canzoni più trasmesse in radio per diverse settimane.

Elisa è un’artista polistrumentista che si muove tra pianoforte, chitarra, basso percussioni, organo e flauto, con una straordinaria versatilità, che aggiunta alla sua particolare voce melodica, raggiunge livelli di alta qualità musicale.

Le serate, entrambe sold out, sono state un vero e proprio successo. Alla sua bravura si aggiunge una dose di simpatia ed umiltà che la fanno amare dal pubblico in maniera indiscussa. A Cagliari, travolgente e con una forte carica di energia, ha saputo intrattenere i suoi fans, alternando brani movimentati ad altri più soft, arrivando così a soddisfare tutti i gusti.

Nadia Pische

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply