Spettacolo

Giovedì sera, al Vecchio Mulino di Sassari, andrà in scena “Era l’allodola?”, lo spettacolo scritto diretto ed interpretato da Daniele Monachella e Carlo Valle.

“Era l’allodola?”, lo spettacolo finalista e vincitore del premio come miglior attore protagonista al “Roma Comic OFF Festival 2018”, arriva al Vecchio Mulino di via Frigaglia a Sassari. L’appuntamento è fissato per domani, giovedì 20 giugno, alle 20,30. Il Vecchio Mulino è un locale che è diventato negli anni un punto di riferimento per gli eventi culturali cittadini e che anche questa volta ospita una rappresentazione teatrale tra le più fortunate della scorsa stagione.

William Shakespeare versus il suo analista. Il tormentato e sedicente bardo attraversa un momento di crisi e porta in superficie uno degli interrogativi più ambigui del suo repertorio: Era l’allodola? Un irriverente gioco delle parti dove l’amore descrive la follia e la follia fa sbocciare l’amore, conducendo lo spettatore a ritmo serrato verso il terreno dell’assurdo e dell’illogicità.

Uno spettacolo che ha suscitato interesse e curiosità non solo in Sardegna ma anche nel resto della penisola. Alcuni giorni fa la trasmissione televisiva di Raiuno “Applausi”condotta da Gigi Marzullo ha dedicato un bellissimo ed approfondito servizio realizzato dalla giornalista Incoronata Boccia. Un’altra bella soddisfazione che si aggiunge al già citato premio ottenuto al Roma Comic Festival e alla notizia dell’inserimento in un’altra prestigiosa manifestazione: il Book City di Milano. Per tre giorni (più uno dedicato alle scuole), nel capoluogo lombardo verranno promossi incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sulle nuove pratiche di lettura, a partire da libri antichi, nuovi e nuovissimi, dalle raccolte e biblioteche storiche pubbliche e private, dalle pratiche della lettura come evento individuale, ma anche collettivo. Tra gli spettacoli ci sarà appunto anche “Era l’allodola?”.

«Recitare al Vecchio Mulino è qualcosa di più che sentirsi a casa propria. È proprio al Vecchio Mulino, infatti, che un anno fa presentammo uno studio dell’opera, una sorta di prova generale prima del debutto ufficiale, avvenuto pochi giorni dopo a Cagliari – afferma Daniele Monachella di MAB Teatro -. Ci sembrava giusto a distanza di un anno ritornare nel posto dove tutto iniziò, un locale che ormai può essere considerato a tutti gli effetti un luogo di cultura, l’ideale per un attore che ha modo di potersi esprimere davanti ad un pubblico attento e competente.»

Comments

comments

Tags: , , ,

Leave a Reply