Servizi sociali e assistenziali

Il gruppo del PD nel Consiglio comunale di Carbonia, ha presentato due interrogazioni sui servizi di “Colonia Marina Diurna” e “Scuolabus comunale”.

Il gruppo del Partito Democratico nel Consiglio comunale di Carbonia,ha presentato due interrogazioni con richiesta di chiarimenti sulle attività del servizio “Colonia Marina Diurna 2019” e del servizio “Scuolabus comunale anno scolastico 2019/2020”.

Sul servizio di “Colonia Maria Diurna“, i cui termini di adesione sono stati chiusi anticipatamente per il raggiungimento dei 40 posti disponibili (numero ridotto rispetto allo scorso anno) il gruppo del PD chiede al sindaco Paola Massidda e agli assessori competenti, di intervenire in corso di attività per la riapertura dei termini di presentazione delle domande, per il reperimento e la destinazione delle risorse economiche necessarie per la soddisfazione massima delle richieste pervenute, per l’impostazione di un’attività di programmazione estate 2020 già pianificata e definita.

Sul servizio di “Scuolabus comunale” il gruppo del PD chiede al sindaco Paola Massidda e agli assessori competenti, riguardo ad un eventuale “bando di esternalizzazione”, che sarebbe al vaglio della Giunta e potrebbe protrarsi oltre la data di apertura del prossimo anno scolastico, di dare mandato agli uffici, nelle more dei procedimenti che si definiranno, di provvedere all’eventuale assunzione a tempo determinato e/o indeterminato, delle figure necessarie per l’attivazione del servizio in concomitanza con l’apertura dell’anno scolastico ufficiale; di concludere per tempo la valutazione sull’eventuale esternalizzazione del servizio e dei relativi oneri a carico dell’Amministrazione; e, infine, di garantire a tutti gli utenti/scolari la possibilità di veder soddisfatto il proprio diritto al trasporto scolastico.

 

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply