Commercio

La Confesercenti plaude all’ordinanza del commissario straordinario del comune di Cagliari per la venduta di alcolici da asporto.

La Confesercenti plaude all’ordinanza del commissario straordinario del comune di Cagliari che prevede il divieto assoluto di vendita di alcolici da asporto nell’area del Centro Storico del comune di Cagliari e nel Lungomare Poetto, dalle ore 22.00 alle ore 6.00, a partire dal 1/06/2019 e fino al 31/10/2019.

L’ordinanza riguarda anche la vendita di qualsiasi bevanda in contenitore di vetro e, soprattutto il consumo nelle vie e nelle strade pubbliche e nelle aree di pubblico passaggio. È però altrettanto specificato nell’ordinanza commissariale che le bevande alcoliche si possono consumare nelle aree in uso ai pubblici esercizi per il posizionamento dei tavolini all’aperto.

«La nostra Associazione è felice di questa Ordinanza del Commissario Straordinario – commenta Marco Medda, presidente della Confesercenti Provinciale di Cagliari – in quanto dà un supporto forte ai numerosi esercizi commerciali e di somministrazione di alimenti e bevande che troppo spesso hanno subito danni dalla vendita smodata e incontrollata di alcolici a prezzi decisamente più bassi rispetto a quelli delle attività di impresa regolari. Ma non solo – aggiunge Marco Medda – si tratta di una regola importante che ha lo scopo fondamentale di combattere il disordine e l’inciviltà che segna in modo drammatico la serena vivibilità di questi quartieri che sono stati riqualificati in modo forte in questi anni. Le attività di ristorazione hanno contribuito a rendere queste zone più belle, vivibili e sicure, generando una economia importantissima per la città, anche dal punto di vista occupazionale. Ci auspichiamo – conclude Marco Medda – che le forze preposte al controllo siano sostenute per fare si che questa ordinanza possa essere resa operativa a tutela delle aziende che operano nelle zone interessate.»

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply