Religione

Martedì 4 e venerdì 7 giugno, a Carbonia, le celebrazioni per l’80° anniversario della presenza a Carbonia e in Sardegna dell’Istituto Suore Orsoline di San Girolamo di Somasca.

La congregazione delle Suore Orsoline di San Girolamo in Somasca è un punto di riferimento importante nelle attività di istruzione ed educazione di tanti nostri giovani.

L’Istituto religioso, fondato dalle sorelle Caterina e Giuditta Cittadini nella prima metà dell’Ottocento a Somasca di Vercurago (Lecco) nella diocesi di Bergamo, è presente a Carbonia e, più in generale in Sardegna, da ben 80 anni. Un anniversario da festeggiare nel migliore dei modi con una serie di iniziative che si svolgeranno nelle giornata di domani, martedì 4 giugno, e di venerdì 7 giugno.

Una storia lunga 80 anni, la cui realtà odierna è caratterizzata da un Istituto scolastico comprensivo, “Madre Camilla Gritti” e “Gesù Divino Operaio”, con sede in via Manzoni, frequentato da oltre 300 alunni.

Di seguito pubblichiamo il calendario degli eventi previsti, tra cui spicca nella giornata di domani, martedì 4 giugno, alle ore 18.00, nella Sezione di Storia locale della Grande Miniera di Serbariu, la tavola rotonda dal titolo «80 anni di impegno educativo tra la gente: una storia, una presenza, un “seme” di futuro», alla presenza del sindaco Paola Massidda e dell’assessore della Cultura Sabrina Sabiu.

Venerdì 7 giugno, alle ore 19.00, presso la Grande Miniera di Serbariu, si svolgerà la celebrazione eucaristica di ringraziamento, presieduta da Sua Eccellenza monsignor Giovanni Paolo Zedda, vescovo di Iglesias.

Inoltre, presso la Scuola “Madre Camilla Gritti” in via Manzoni è stata allestita una mostra fotografica sull’impegno educativo e sociale delle suore in questi 80 anni.

Comments

comments

Tags: , , ,

Leave a Reply