Cronaca

Un’anziana paraplegica è morta annegata dopo essere caduta in mare con la sedia a rotelle al porto nuovo di Teulada.

Una donna 85enne paraplegica è morta annegata dopo essere caduta in mare con la sedia a rotelle al porto nuovo di Teulada. Questo pomeriggio, i carabinieri della stazione di Teulada e personale medico del 118 giunto con eliambulanza, sono accorsi nel porticciolo nuovo per prestare soccorso alla donna, caduta in mare con la sedia a rotelle. Secondo i primi accertamenti, la donna, paraplegica, ospite della locale casa di riposo, si era recata nel porticciolo accompagnata da un’altra persona. Mentre percorrevano un tratto del porticciolo in prossimità della banchina, a causa di una verosimile distrazione dell’accompagnatrice, la carrozzina che la trasportava si sarebbe avviava favorita dalla pendenza della banchina, finendo in mare. Immediatamente alcune persone presenti si sono gettate in acqua, recuperando ben presto il corpo della donna, riuscendo a riportarlo sulla banchina dove hanno tentato invano di rianimarla per oltre mezz’ora. La donna è spirata poco dopo per annegamento. La salma è stata condotta in obitorio a disposizione dell’autorità giudiziaria. Le indagini sono in corso a cura dei carabinieri della stazione di Teulada e del Nucleo Operativo della Compagnia di Carbonia, che dovranno ricostruire l’esatta dinamica ed individuare eventuali responsabilità.

Comments

comments

Leave a Reply