Musica

Venerdì 21 giugno, presso la Cantina Contini di Cabras, verrà presentato il ventunesimo festival Dromos.

Si annuncia nel segno di una doppia ricorrenza la ventunesima edizione del festival Dromos: i cinquant’anni dallo sbarco sulla Luna e dal festival di Woodstock, memorabili eventi datati 1969.
Casta Diva” è il titolo scelto per caratterizzare l’appuntamento in programma tra Oristano e altri dodici centri nel consueto periodo della prima metà di agosto: un titolo che rimanda alla celebre aria della “Norma” di Vincenzo Bellini, una preghiera che la protagonista dell’opera eleva alla Luna, la “Casta Diva”, appunto.
 Il festival ricorderà il 1969 con la consueta formula itinerante a base di musica, spaziando tra i generi, dal jazz alle musiche del mondo, ma non senza l’immancabile spazio per mostre, incontri, proiezioni di film ed altri appuntamenti: un fitto e variegato cartellone che coinvolgerà dodici comuni dell’Oristanese – Baratili San Pietro, Bauladu, Cabras, Fordongianus, Mogoro, Morgongiori, Neoneli, Nureci, San Vero Milis, Ula Tirso e Villa Verde, oltre al capoluogo, Oristano – con uno “sconfinamento” nella Provincia di Nuoro, a Ortueri.

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply