Cronaca

I carabinieri hanno arrestato un paziente del Brotzu che con una gamba ingessata ha rubato una sedia a rotelle ed è fuggito.

Questo pomeriggio i carabinieri della stazione di Cagliari Sant’Avendrace, hanno arrestato per il reato di lesioni aggravate nei confronti di un incaricato di pubblico servizio, un pregiudicato cagliaritano classe 1989, M.P.. Il giovane si trovava presso il pronto soccorso dell’ospedale civile Brotzu di Cagliari, dove era giunto poco dopo essere stato dimesso dal reparto di ortopedia, presso il quale gli era stata ingessata, per precedenti traumi, la gamba destra. In attesa presso il pronto soccorso, improvvisamente il giovane si è impossessato illecitamente di una sedia rotelle e, convinto di non essere notato, si è allontanato repentinamente dal nosocomio. Notato da alcuni dipendenti ospedalieri, il giovane è stato bloccato nelle immediate vicinanze dell’ospedale civile ed ha opposto una forte resistenza nei confronti dei tre infermieri, sferrando un pugno al volto di uno dei tre, facendolo rovinare al suolo e procurandogli gravi lesioni al bacino. Dopodiché ha strattonato anche un’altra infermiera, procurandole lesioni lievi. Immediatamente intervenuti sul posto, i carabinieri della stazione hanno arrestato il pregiudicato, traducendolo agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo che si terrà domani mattina.

Comments

comments

Leave a Reply