Incendi

Ferragosto di fuoco in tutta la Sardegna.

Ferragosto di fuoco in tutta la Sardegna. Sono 11 gli incendi che hanno richiesto l’intervento del mezzo aereo del Corpo forestale. A Buddusò, in località “Su Campu”, sono intervenuti gli elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Anela, Alà dei Sardi oltre ai Canadair 8 e 28 di stanza ad Alghero. Le operazioni di spegnimento sono state dirette da un agente del Corpo forestale della stazione di Buddusò, coadiuvata da squadre di Forestas. L’incendio ha bruciato circa 50 ettari di sughereta. Le operazioni di spegnimento dei mezzi aerei si sono concluse alle ore 18.00. A Nuoro, in località “Stazione di Prato Sardo”, è intervenuto 1 elicottero del Corpo forestale proveniente dalla base di Farcana.Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della stazione di Nuoro, coadiuvata da 1 squadra di volontari, circa 10 squadre di Forestas e le squadre dei vigili del fuoco. Le operazioni di spegnimento dei mezzi aerei si sono concluse alle ore 8.15. A Torpe’, in località “Sas Vides”, sono intervenuti 2 elicotteri del Corpo forestale provenienti dalle basi elicotteri di Sorgono e Farcana. Le imponenti operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della stazione di Lula coadiuvata da 7 pattuglie delle stazioni forestali confinanti, 10 squadre di forestas, 4 di volontari e 2 di vigili del fuoco e si sono concluse alle ore 15.45. Ad Illorai, in località “Sas Costas”, è intervenuto un elicottero proveniente dalla base elicotteri del Corpo forestale di Anela. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della stazione di Bono, coadiuvata da 5 squadre di Forestas, 1 di volontari e 1 di barracelli. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 11.30. A Golfo Aranci, in località “P. Bados”, è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Limbara. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della stazione di Olbia e si sono concluse alle ore 12.45. A San Gavino Monreale, in località “Is Pontixeddus”, dopo aver disattivato le linee elettriche, sono intervenuti 2 elicotteri leggeri del Corpo forestale provenienti dalle basi elicotteri di Fenosu e Marganai ed 1 elicottero pesante (Super Puma) da Fenosu. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della stazione di Sanluri, coadiuvata da 1 squadra di barracelli, 2 squadre di Forestas e 3 di volontari e si sono concluse alle ore 17.00. A Pula, in località “Medau nuraxeddu”, sono intervenuti 2 elicotteri leggeri del Corpo forestale provenienti dalle basi elicotteri di Fenosu e Villasalto ed 1 elicottero pesante (Super Puma) da Fenosu. È stato disposto, inoltre, l’invio di 2 Canadair CAN8 e CAN28. Le operazioni di spegnimento sono tutt’ora in corso, dirette dal Corpo forestale della stazione di Pula. Ad Orani, in località “Fraviles”, è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Sorgono. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della stazione di Orani, coadiuvata dagli elitrasportati e dalla pattuglia del CFVA di Nuoro. Sul posto, inoltre, sono giunti per dare supporto 1 squadra di Forestas, 1 di vigili del fuoco e 1 di volontari. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 15.00. A Macomer, in località “Sa tanca ‘e chercu”, è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Bosa. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della stazione di Macomer coadiuvata 3 squadre di Forestas e 1 di barracelli e si sono concluse alle ore 17.30. A Pabillonis, località “Millamara”, è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Fenosu. È stato disposto, inoltre, l’invio di 2 Canadair CAN8 e CAN28. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della stazione di Guspini coadiuvata dale squadre di Forestas e si sono concluse alle ore 18.15. A Tempio Pausania, in località “Punta della finusa”, infine, sono intervenuti 2 elicotteri leggeri del Corpo forestale provenienti dalle basi elicotteri di Limbara ed Alà dei Sardi. È stato disposto, inoltre, l’invio di 1 Canadair CAN18 da Alghero. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della stazione di Pula, coadiuvata dalle numerose squadre della macchina antincendio e sono tutt’ora in atto.

Comments

comments

Leave a Reply