Cronaca

Ieri sera i carabinieri di Capoterra hanno arrestato un 35enne per vessazioni e violenze contro la compagna 38enne.

Ieri sera i carabinieri della stazione di Capoterra, della compagnia di Cagliari, al termine di un’impegnativa attività investigativa, hanno eseguito un ordine di applicazione della misura cautelare in carcere nei confronti di un pregiudicato classe 1984 che, dal mese di luglio scorso e sino al 15 agosto circa, ha costretto ad un difficile rapporto di convivenza, costituito da vessazioni psicologiche, ingiurie, minacce e violenze fisiche, la compagna convivente classe 1981. Infatti, proprio a ridosso del Ferragosto, la giovane donna si è recata presso la stazione carabinieri di Capoterra per porre fine ad una difficilissima relazione che era ormai divenuta comprensibilmente insostenibile, dati i comportamenti vessatori del compagno. I militari della stazione carabinieri hanno immediatamente percepito l’urgenza determinata dalla pericolosità del soggetto e, pertanto, hanno subito richiesto l’emissione di una misura cautelare.

Comments

comments

Leave a Reply