Bandi

Progetti su verde urbano e stili di vita. Con Puntosud 100.000 euro per la sostenibilità.

Con “100.000 euro per la sostenibilità” , PuntoSud, organizzazione senza scopo di lucro attiva dal 1999 nella cooperazione internazionale e nel sociale, lancia insieme a Generas  Foundatione Produzione dal Basso la 2ª edizione del bando finalizzato al  finanziamento di iniziative di crowdfunding che favoriscano la diffusione di stili di vita sostenibili e la sostenibilità delle aree urbane.
Strumento di cruciale importanza per raggiungere l’obiettivo è NOPLANETB, primo HUB italiano che è impegnato nel favorire la diffusione di stili di vita sostenibili incubando, co-progettando e finanziando idee  ed iniziative di comunicazione, advocacy e sensibilizzazione promosse da piccole organizzazioni della società civile italiana.
Il termine per presentare i progetti è il 10 settembre 2019.
E’ previsto un budget complessivo di 100.000,00 di euro.
Saranno premiate le migliori idee mirate alla promozione e cura del verde urbano che si ispirano agli obiettivi generali di NOPLANETB.
I progetti possono riguardare attività da realizzarsi nella città Metropolitana in cui ha sede l’organizzazione, con attenzione verso attività di sensibilizzazione, informazione, advocacy e comunicazione. Gli obiettivi da perseguire sono:

  • Rispetto del patrimonio naturale delle città e sostegno dell’utilizzo e dell’accesso delle aree verdi da parte dei cittadini;
  • Diffusione della cultura del rispetto delle aree verdi nelle città;
  • Diffusione, promozione e/o rafforzamento di una nuova cultura del verde urbano e delle aree pubbliche come beni comuni;
  • Promozione del collegamento fra le azioni che incrementano la dotazione di verde urbano e le iniziative di rigenerazione urbana con la massima attenzione la fruizione delle aree verdi da parte dei cittadini.

Possono presentare progetti organizzazioni non profit della società civile che: siano registrate in Italia da almeno 1 anno e siano operative nelle Città Metropolitane; abbiano comprovata esperienza di progetti simili (l’esperienza deve essere stata maturata dall’organizzazione e/o dai membri del team); abbiano un ammontare medio annuo di attività inferiore ai 400.000 euro; non abbiano ricevuto alcun contributo, direttamente o indirettamente, nell’ambito della call EUROPEA DEAR 2016 e di NOPLANETB.

Comments

comments

Leave a Reply