Enti locali

I carabinieri di Cagliari hanno arrestato un 17enne algerino per resistenza a pubblico ufficiale e furto aggravato di uno scooter.

I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Cagliari nel corso della notte hanno arrestato un pregiudicato minorenne di origine algerina, classe 2002, per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e furto aggravato di uno scooter.
Il furto del ciclomotore, infatti, sarebbe avvenuto nel corso della serata di ieri presso Piazza del Carmine, luogo in cui cui era stato poco prima parcheggiato dal rispettivo proprietario. Ma durante un ordinario servizio di pattuglia i carabinieri operanti sono stati fortemente insospettiti dai due giovani extracomunitari a bordo del predetto ciclomotore che si aggiravano a forte velocità per le vie del quartiere di Sant’avendrace. Dopo avergli intimato l’alt, i militari sì davano immediatamente all’inseguimento dei due fuggitivi per diverse vie del quartiere finché i due giovanissimi abbandonavano il mezzo nei pressi di via Tirso dandosi alla fuga a piedi. Nella circostanza, uno dei due malviventi si rifugiava all’interno di un esercizio commerciale in Viale Sant’avendrace dove veniva immediatamente raggiunto e immobilizzato dai militari operanti. Nella circostanza, lo stesso opponeva una ferrea resistenza e pertanto veniva immediatamente sottoposto agli arresti. Il suo complice si dava alla fuga facendo perdere le proprie tracce. Il minore arrestato, dopo la redazione dei relativi atti presso il comando provinciale dei carabinieri di Cagliari, è stato tradotto presso l’istituto di pena minorile di Quartucciu in attesa dell’udienza di convalida.

Comments

comments

Leave a Reply