Trasporti

Questa mattina è ripartito il treno di Alghero, con a bordo il presidente del Consiglio regionale, Michele Pais.

Riparte il treno da e per Alghero e il presidente del Consiglio regionale, Michele Pais, saluta la fine dell’isolamento ferroviario della città catalana salendo a bordo del primo convoglio che, dopo un anno di assenza forzata, ha riportato in città gli studenti di Olmedo. Alle 6.55 di questa mattina, dunque, è ripartito il locomotore dell’Arst che ancora per un mese circa si fermerà soltanto nella stazione di Olmedo ma che per la fine di ottobre è atteso fino a Sassari. Sono, infatti, ormai praticamente ultimati i lavori di messa in sicurezza dell’intera rete che hanno causato lo stop al servizio su binari e costretto pendolari e turisti ai viaggi sostitutivi col bus. «Manteniamo gli impegni e si rispettano i tempi della consegna dei lavori – ha dichiarato il presidente Michele Pais – e saluto, dunque, con soddisfazione la ripresa dei collegamenti ferroviari e la riapertura dei binari tra Alghero e Olmedo, in attesa di arrivare, a breve, fino a Sassari». La linea attivata dall’Arst questa mattina copre in quindici minuti i 9 chilometri e 800 metri che separano Alghero da Olmedo e per la fine di ottobre, con la conclusione degli interventi previsti sulla Olmedo-Sassari servirà l’intero tracciato (30 chilometri e 100 metri complessivi).

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply