Cronaca

I carabinieri di Assemini hanno denunciato un 55enne per atti osceni compiuti nella chiesa di San Pietro, ad Assemini, durante lo svolgimento di una funzione religiosa.

Ieri mattina, i carabinieri della stazione di Assemini sono intervenuti presso la chiesa di San Pietro, ad Assemini, dove intorno alle 10.30, durante la celebrazione del rito religioso, un uomo di circa 55 anni era entrato e, pensando di non essere notato, ha compiuto atti osceni, masturbandosi, peraltro alla presenza di molti minori. Notato dai presenti che immediatamente hanno dato l’allarme, invitando l’uomo a lasciare immediatamente il luogo religioso, il responsabile si e dato immediatamente alla fuga, facendo perdere le proprie tracce. A seguito della raccolta di informazioni e delle immagini di sistemi di videosorveglianza, l’uomo è stato identificato e denunciato dai carabinieri della locale Stazione.

Comments

comments

Leave a Reply