Sport

Il tecnico della Monteponi, Alessandro Cuccu, s’è dimesso dopo la netta sconfitta con l’Idolo che ha fatto precipitare la squadra all’ultimo posto in classifica.

Il tecnico della Monteponi, Alessandro Cuccu, s’è dimesso dopo la netta sconfitta con l’Idolo che ha fatto precipitare la squadra all’ultimo posto in classifica. Lo ha fatto, questa mattina, con una lettera inviata al presidente Giorgio Ciccu.

«Egregio Presidente, con rammarico mi vedo costretto a notificarLe le mie immediate ed irrevocabili dimissioni dalla guida tecnica della prima squadra. È stato un onore per me aver avuto questa grande opportunità che Lei ha voluto offrirmi. Tuttavia, per il rapporto personale che da sempre ci lega e soprattutto per il bene della FC Monteponi, ritengo sia per tutti la scelta più giusta.
In questo momento, si potrà essere ancora in grado di perseguire gli obbiettivi stagionali prefissati.
Ho lavorato con grande impegno e dedizione in questi mesi, ciononostante non sono riuscito ad ottenere dai giocatori, alcuni dei quali da me fortemente voluti, le risposte sul campo che ho atteso fino a ieri pomeriggio. Sono convinto che la squadra, dopo questo mio gesto a servizio della Società, sarà chiamata a mettersi in gioco da subito.
Mi auguro vivamente che gli alibi siano terminati e che, finalmente, con una nuova gestione, si riesca a ripagare sul campo gli enormi sacrifici che Lei e la Monteponi avete strutturato per ottenere risultati diversi rispetto a quanto dimostrato finora.
Auguro a tutti di riuscire a trovare ciò che insieme non siamo riusciti.
Un grosso in bocca al lupo per la prosecuzione del campionato e sempre forza Monteponi.»

L’avvio di stagione, dopo la scintillante campagna acquisti, è stato disastroso. Eliminazione ai 16esimi di Coppa Italia, ad opera della Sigma De Amicis (1 a 1 in trasferta, 1 a 2 in casa); pari interno senza goal all’esordio casalingo in campionato con la matricola Cortoghiana e poi due sconfitte: 1 a 2 a Gonnosfanadiga, dopo l’1 a 0 iniziale firmato da Christian Cacciuto; 3 a 1 in casa con l’Idolo, con goal della bandiera realizzato nel finale ancora da Christian Cacciuto.

Domenica prossima la Monteponi giocherà sul campo dell’Orrolese, una delle tre formazioni con le quali condivide l’ultimo posto (le altre due sono Tonara e Tortolì). In panchina, quasi certamente, ci sarà il nuovo allenatore che dovrebbe essere ufficializzato nelle prossime ore.

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply