Sanità

La Cisl FP con le Federazioni di Cagliari e del Sulcis Iglesiente, ha deciso l’avvio di uno sciopero della fame da parte di alcuni lavoratori dipendenti dell’azienda AIAS.

La Cisl FP con le Federazioni di Cagliari e del Sulcis Iglesiente, ha deciso l’avvio di uno sciopero della fame da parte di alcuni lavoratori dipendenti dell’azienda AIAS iscritti alla sua Organizzazione, nell’ambito della protesta a seguito delle perduranti situazioni di criticità riscontrabili sul versante dei pagamenti arretrati dei lavoratori dell’Associazione Italiana Assistenza Spastici (AIAS).

Domani, martedì 22 ottobre 2019, dalle ore 10.00, nella via Roma, a Cagliari, presso l’area pedonale antistante l’assessorato della Sanità della Regione Sardegna, inizierà la protesta non violenta di alcuni lavoratori dell’Associazione.

L’azione di protesta si terrà in modo non violento e sarà contraddistinta dal rigoroso rispetto verso la cittadinanza e delle sedi istituzionali.

E’ intenzione dei lavoratori protrarre l’iniziativa in argomento sino allo sblocco dei pagamenti delle retribuzioni loro spettanti.

Comments

comments

Leave a Reply