Cooperazione

Legacoop Sardegna ed Agrinsieme chiedono un incontro urgente al presidente della Giunta regionale, per discutere della situazione del comparto agricolo sardo.

«A conclusione dell’Assemblea del Sistema delle imprese aderenti ad Agrinsieme (CIA Confagricoltura, CopagriAgciConfcooperative Legacoop) si ritiene necessariun netto cambio di rotta da parte della Giunta regionale per quanto concerne la programmazione e lo sviluppo dell’agricoltura e si auspica un nuovo modello di relazioni tra l’assessorato dell’Agricoltura e le organizzazioni agricole.»

Lo scrive, in una nota, Legacoop Sardegna.

«A distanza di alcuni mesi dall’insediamento della Giunta regionale, le organizzazioni costituenti Agrinsieme, non hanno ancora ravvisato una linea strategica e gli obiettivi che il governo regionale intende perseguire ai fini della tutela e sviluppo dell’agricoltura sarda – aggiunge Legacoop Sardegna -. Il confronto tra le Organizzazioni agricole riconosciute e presenti al “Tavolo Verde” e la nuova assessora dell’agricoltura non hanno sinora consentito di comprendere con quali idee e quali strumenti si intende intervenire nel settore per affrontare le emergenze e costruire una prospettiva che restituisca competitività all’agricoltura sarda.»

«Per i motivi sopra citati, riteniamo sia opportuno e costruttivo un tavolo di confronto con il presidente della regione Christian Solinas viste le problematiche e le emergenze che il mondo agricolo sta da troppo tempo affrontando – conclude Legacoop Sardegna -. Pertanto, chiediamo ufficialmente, come Agrinsieme, al presidente della Giunta regionale un incontro urgente per discutere della situazione del comparto agricolo sardo

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply