Lavoro / Solidarietà

Luca Pizzuto (segretario regionale Art. 1): «Solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici dei Call Center».

«Nella galassia dello sfruttamento moderno, imposto dall’attuale sistema capitalistico selvaggio, una delle classi più bistrattate è sicuramente quella legata al mondo dei Call Center. Nella giornata di ieri i lavoratori dell’isola, circa ottomila quasi tutti a contratto part time, hanno manifestato per chiedere il rinnovo del contratto scaduto da tre anni, per lottare contro le delocalizzazioni selvagge e per chiedere maggiori tutele sociali per i lavoratori in difficoltà. Come Articolo Uno siamo convinti che ci sia bisogno di un’attenzione sempre maggiore per quelle forme di lavoro, che hanno ormai preso il sopravvento su quelle classiche, che oggi sono sottoposte ad un trattamento inaccettabile. Per questo motivo ringraziamo le sigle sindacali che stanno portando insieme questa battaglia fondamentale e, insieme a loro, ci schieriamo al fianco dei lavoratori e delle lavoratrici di tutto il comparto, dando la nostra piena disponibilità per ogni azione futura.»
Lo sostiene, in una nota, Luca Pizzuto, segretario regionale di Articolo 1.

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply