Sider Alloys

Si è svolto oggi, al Mise, l’atteso incontro tra la sottosegretaria del ministero dello Sviluppo economico, Alessandra Todde, e la Sider Alloys.

Si è svolto oggi, al Mise, l’atteso incontro tra la sottosegretaria del ministero dello Sviluppo economico, Alessandra Todde, e la Sider Alloys, per discutere delle problematiche che hanno ritardato la messa in atto del piano industriale, già presentato dall’Azienda al Mise, lo scorso 26 giugno.

La Sider Alloys ha comunicato che l’incontro entrerà nel merito tecnico in una nuova convocazione che avverrà la prossima settimana. Per conoscere dettagliatamente quanto affrontato nell’incontro odierno e capire in che modo l’azienda, intende superare le difficoltà del momento, che hanno portato alle ferie forzate degli attuali dipendenti, FIOM-FSM-UILM e CUB hanno chiesto un’immediata convocazione all’azienda e si apprestano ad una nuova iniziativa a sostegno della vertenza.

«Inoltre rimanendo irrisolte le problematiche legate al completamento delle determine del 2019 e alla proroga della mobilità in deroga per l’anno 2020, ove non si avesse riscontro positivo immediato – concludono le segreterie territoriali FIOM-FSM-UILM e CUB Sulcis Iglesiente -, saremo impegnati a iniziative di mobilitazione.»

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply