Enti locali

Il Consiglio comunale di San Giovanni Suergiu ha proceduto ieri sera alla surroga del consigliere di maggioranza dimissionario, Alessandro Massaiu, con il primo dei non eletti, Marco Lambroni.

Il Consiglio comunale di San Giovanni Suergiu ha proceduto ieri sera alla surroga del consigliere di maggioranza dimissionario, Alessandro Massaiu, eletto con 154 preferenze il 5 giugno 2016 nella lista “Riprendiamo il filo” che ha vinto le elezioni con 2006 voti (55,18%), con il primo dei non eletti, Marco Lambroni (103 preferenze). La surroga tra Alessandro Massaiu e Marco Lambroni era già all’ordine del giorno della precedente seduta consiliare, tenutasi 48 ore prima, sciolta anzitempo per la mancanza del numero legale, determinata dall’assenza di tre assessori e del consigliere dimissionario e dall’abbandono dell’Aula da parte dei consiglieri di minoranza (il Consiglio è composto da 16 consiglieri più il sindaco e, a quel punto, in Aula erano rimasti 7 consiglieri più il sindaco, numero insufficiente a garantire il numero legale per lo svolgimento della seduta). Le assenze nelle file della maggioranza, in quella occasione, sono state rimarcate dai consiglieri di minoranza che hanno attaccato pesantemente il sindaco Elvira Usai.

Il clima anche ieri in Aula è stato molto acceso, con critiche particolarmente aspre da parte dei consiglieri della lista “Progetto Comune” e dell’unico consigliere della lista civica di Unità cittadina, Erminio Meloni, nei confronti della maggioranza e, soprattutto, del sindaco, Elvira Usai.

Comments

comments

Tags: , , ,

Leave a Reply