Eventi

A Suelli, domenica 1 dicembre, per Saboris Antigus, degustazioni e visite guidate, tra enogastronomia, arte e fede.

Una passeggiata nel tempo, oltre che nei sapori, sarà ciò che attende i visitatori il primo dicembre a Suelli per Saboris Antigus. Ben 5mila anni di storia e Cultura passando da San Giorgio al sito di Pranu Siara e nuraghe Piscu. Visite guidate, la Santa Messa officiata in Cattedrale, laboratori artigiani e cinque palchi per cinque artisti sardi. Degustazione delle zuppe di leguminose locali.

«Nelle suggestive stradine del centro storico – ha raccontato il sindaco Massimiliano Garau – si potranno gustare i piatti della cucina suellese, gioire dei profumi dell’inverno, ammirare le antiche usanze e i costumi, udire le musiche e respirare la magia del Natale di un autentico borgo in festa. I monumenti, le opere d’arte, le chiese e l’antico santuario di San Giorgio Vescovo di Suelli, vi racconteranno con fierezza di un luogo eletto a simbolo di fede.»

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply